Milano-fashionweek-768x960 - Panorama Moda Multibrand Fashion Showroom - Marchi distribuiti

MILANO FASHION WEEK AUTUNNO INVERNO 2022/2023

La Milano Fashion Week Autunno Inverno 2022/2023 è alle porte. L’edizione dedicata alle sfilate donna, realizzata con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e di ICE-Agenzia, si svolgerà dal 22 al 28 febbraio 2022, con la maggioranza dei fashion show dal vivo. La settimana della moda è stata presentata l’8 febbraio con una conferenza stampa presieduta da Carlo Capasa, presidente di Camera Moda, che fa ben sperare in un ritorno in grande stile – nonostante l’assenza della Cina, al momento chiusa per le strette misure di contenimento Covid.

Ancora una volta, la piattaforma ufficiale di Camera Moda trasmetterà le sfilate digitali e dal vivo in streaming. Sono stati ben 56 milioni di utenti a sintonizzarsi nell’ultima stagione – «in fatto di penetrazione digitale siamo i primi dal mondo» sottolinea Capasa. E sarà disponibile una sezione in continuo aggiornamento dedicata agli showroom virtuali, sia multi-brand che monomarca, con foto e video delle collezioni.

Circa 170 gli appuntamenti al momento previsti in calendario («negli anni d’oro erano intorno ai 205» precisa il presidente), di cui ben 67 fashion show fisici (2 doppie sfilate) e 69 presentazioni (59 fisiche e 10 digitali); e poi, 8 presentazioni su appuntamento e 9 eventi. Un programma molto fitto, condensato in 5 giorni pieni, uno di apertura e uno di chiusura – proprio come ai vecchi tempi.

Tra gli eventi che animeranno la Milano Fashion Week extra sfilate, il 27 febbraio la proiezione del documentario dedicato a Elio Fiorucci, Free spirit, in Triennale, nell’ambito del Fashion Film Festival (in origine, previsto durante Milano Moda Uomo di gennaio). Bulgari ospiterà i Bulgari B.Zero1 Avrora Awards – Celebrating women and their talent in Università Bocconi nella stessa serata, mentre tornano gli eventi fieristici come White (al museo Mudec dal 24 al 27 febbraio) e Lineapelle (dal 22 al 24).

Appuntamento clou, l’opening del Fashion Hub in una nuova sede all’interno dell’ADI Design Museum in apertura di fashion week, dedicato quest’anno non solo al progetto We are made in Italy (WAMI collective) che dà visibilità a 5 designer di colore, ma anche alla 1° edizione di Designers for Ethical Fashion: una sezione dedicata al tema della moda etica e sociale, con un particolare focus sulle donne svantaggiate e vittime di violenza, migranti e rifugiati. Torna anche la 5° edizione del progetto Designer for the Planet, che vede scendere in campo brand come Vernisse e Raree Show. E la moda italiana aiuta anche i designer esteri, con la 7° edizione di Budapest select: prevista anche la sfilata collettiva il 26 febbraio. Infine, il premio Camera Buyer rivolto ai giovani designer del Fashion Hub, con i progetti collaterali Fashion BridgesInclusive Backstage.

 

Fonte: https://www.iodonna.it/moda/news/2022/02/08/milano-fashion-week-autunno-inverno-2022-2023-calendario-come-vedere-sfilate/